Analisi IPO Damiani

 Home / Analisi IPO / Analisi IPO Damiani
Offerta IPO

Nr. azioni offerte
26,355 mln.

Intervallo di prezzo
3,80 - 5,20 Euro

Lotto minimo
750 azioni

Pagella
Redditività
Solidità
Crescita
Rischio
Range prezzo valutazione del titolo
Profilo Societario

Damiani è una storica azienda italiana leader nel mercato italiano della produzione e commercializzazione di gioielli di alta gamma e di design con marchi di assoluto rilievo quali Damiani, Salvini, Alfieri & St. John e Bliss ed il marchio Calderoni recentemente acquisito. Il Gruppo Damiani è presente in Italia e nei principali paesi del mondo attraverso diverse società controllate che gli consentono di presidiare il mercato europeo, americano ed asiatico. Il Gruppo, pur essendo focalizzato sulla gioielleria di alta gamma, offre, attraverso i suoi marchi, un'ampia copertura dei principali segmenti del mercato diretta a soddisfare i diversi consumatori proponendo una vasta gamma di gioielli nelle varie fasce di prezzo.

Analisi IPO

Damiani impiegherà il ricavato dell'aumento di capitale collegato all'IPO per finanziare la realizzazione del piano di investimenti nonché della strategia di sviluppo con particolare riferimento al canale retail (rafforzamento della posizione di leadership sul mercato dei gioielli di alta gamma e di design mediante lo sviluppo dei marchi) e nel contempo di rafforzare la posizione finanziaria e patrimoniale mediante la riduzione dell?indebitamento finanziario consolidato. Nell'ultimo esercizio sono stati pagati dividendi per 1,85 milioni di Euro pari ad un rendimento (yield), calcolato sulla base del valore medio della forchetta di prezzo, dello 0,6%.

Dati Finanziari
Voci di bilancio2015var %2016var %2017
Totale Ricavi150,453,21155,294,14161,71
Margine Operativo Lordo4,04497,8524,15-82,164,31
Ebitda margin2,69----15,55----2,66
Risultato Operativo-0,40-3.670,7514,28-99,250,11
Ebit Margin-0,27----9,20----0,07
Risultato Ante Imposte-3,57-443,6312,27-120,74-2,55
Ebt Margin-2,37----7,90-----1,57
Risultato Netto-3,60-250,635,42-207,95-5,85
E-Margin-2,39----3,49-----3,62
PFN (Cassa)50,933,0852,501,1953,12
Patrimonio Netto64,175,5867,75-6,8163,13
Capitale Investito120,113,76124,62-3,37120,42
ROE-5,61----8,00-----9,27
ROI-0,35----11,88----0,09
Commento ai dati di bilancio

Nel triennio 2004-2006 Damiani ha registrato un fatturato sostanzialmente stabile (-0,4%) mentre il margine sulle vendite (MOL) è cresciuto del 18,7% grazie ad un miglioramento dei margini di circa 3 punti; il risultato operativo è cresciuto del 16,5% (passando da 23,4 a 27,3 milioni di Euro) mentre l'utile è aumentato del 23% a 16,1 milioni di Euro. Nel periodo in questione gli indicatori di redditività mostrano andamenti divergenti con il ROE che diminuisce passando dal 27,7% al 20,5% e il ROI che aumenta di 2 punti al 19,2%. A livello patrimoniale si registra una diminuzione del rapporto di indebitamento (debt to equity) che passa da 1,9 a 0,8.

Ipotesi Valutazione e Sensitivity Analysis

Per la valutazione di Damiani sono state formulate le seguenti ipotesi:

- tasso di crescita dei ricavi al 10% del 2007 e al 15% del 2008 con successiva graduale riduzione fino al 5% di lungo periodo;
- margini lordi sulle vendite in miglioramento al 18,5% nel 2007 e 19% nel 2008 ed anni successivi;
- tasso di rotazione delle immobilizzazioni stabile al livello dell'ultimo anno (con una redditività del capitale investito di lungo periodo del 21% circa);
- costo del debito e tax rate stabili rispettivamente al 4% e 35%

Il risultato del metodo secondo i flussi di cassa scontati - Eva si situa su un valore di 5,47 Euro (superiore al valore massimo della forchetta di prezzo) tuttavia, ipotizzando un diverso andamento dei margini, si giunge a risultati che vanno da 6,58 Euro (ipotesi ottimistica) a 4,43 Euro (ipotesi pessimistica) come evidenziato nell'immagine seguente (nella quale la linea rossa rappresenta il valore medio dell'intervallo di prezzo).



Analisi IPO Damiani in formato PDF

I target price e le indicazioni di acquisto contenute in questo articolo sono ottenute per mezzo dell'applicativo Step 3.0 sulla base dei dati di mercato disponibili al giorno dell'analisi e della formulazione di ipotesi sul futuro dei risultati finanziari della società analizzata. Dette indicazioni sono fornite esclusivamente a titolo informativo e non intendono in alcun modo costituire sollecitazione al pubblico risparmio o promuovere alcuna forma di investimento finalizzata a porre in atto transazioni sui mercati finanziari. Qualsiasi decisione di investimento che dovesse essere presa dagli utenti del sito, sulla base delle informazioni qui fornite, è di loro esclusiva responsabilità e deve intendersi assunta in piena autonomia decisionale, sotto la loro responsabilità e a loro esclusivo rischio.