Scheda Società Aeroporto di Bologna

 Home / Schede aziende / Scheda Aeroporto di Bologna
Dati Societari

Azioni in circolazione
36,126 mln.

Capitalizzazione
414,73 mln. EURO

Pagella
Redditività
Solidità
Crescita
Rischio
Profilo Societario

L'Aeroporto Guglielmo Marconi di Bologna è il settimo aeroporto in Italia per traffico passeggeri e il quinto per traffico merci. L'attività svolta si articola su due aree di business principali: (i) la gestione, lo sviluppo e la manutenzione delle infrastrutture aeroportuali dedicate alle attività aeronautiche e la prestazione dei servizi aviation ai passeggeri e agli utenti e operatori aeroportuali (attività aviation); e (ii) la gestione e sviluppo delle aree e delle attività commerciali del Gruppo nell'ambito del sedime aeroportuale (aree commerciali, uffici, locali operativi, parcheggi, biglietterie, spazi pubblicitari) e la prestazione di servizi commerciali a passeggeri e utenti aeroportuali (attività non aviation).

Andamento titolo
Andamento principali voci di bilancio
Dati di bilancio Aeroporto di Bologna
Voci di bilancio2013var %2014var %2015
Totale Ricavi86,89-11,5176,894,2480,15
Margine Operativo Lordo17,5921,5121,3711,8023,89
Ebitda margin20,24----27,79----29,81
Risultato Operativo8,2551,6112,5113,6414,22
Ebit Margin9,50----16,27----17,74
Risultato Ante Imposte6,8161,0310,96-2,7110,66
Ebt Margin7,83----14,26----13,31
Risultato Netto3,9477,146,981,937,12
E-Margin4,54----9,08----8,88
PFN (Cassa)32,39-45,8417,54-183,43-14,63
Patrimonio Netto119,595,39126,0427,76161,03
Capitale Investito156,21-4,93148,501,59150,86
ROE3,30----5,54----4,42
ROI5,43----8,71----9,71

Vuoi pubblicare i nostri articoli sul tuo sito web? scrivi a info@evaluation.it

Le informazioni contenute in questo scritto di Evaluation.it si basano su fonti ritenute attendibili, non ne possiamo tuttavia garantire l'assoluta esattezza o veridicità. Le opinioni espresse in questo scritto possono essere modificate senza preavviso. Questo scritto è redatto al solo scopo informativo e non costituisce sollecitazione al pubblico risparmio. Chiunque ne faccia uso diverso da quello per cui è stato pensato se ne assume la piena responsabilità.
ulteriori informazioni