Scheda Società Credit Agricole

 Home / Schede aziende / Scheda Credit Agricole
Dati Societari

Azioni in circolazione
2846,105 mln.

Capitalizzazione
39.632,01 mln. EURO

Pagella
Redditività
Solidità
Crescita
Rischio
Profilo Societario

Credit Agricole è un importante operatore nel retail banking con 16 mln di clienti attraverso 7.679 sussidiarie in 60 paesi. L'istituzione è sempre stata il partner finanziario principale della comunità agricola francese e leader nel retail banking in Francia, ma ha esteso la sua base di clienti a famiglie, professionisti, aziende e governi locali. Nel febbraio 2002 l'amministrazione ha deciso di suddividere l'organizzazione di Credit Agricole in cinque divisioni: Mercati e Sviluppo; Asset Management; Finanza e Rischio; Tecnologia, Logistica e Servizi Bancari; Corporate e Investment Banking, International Business. Il gruppo è tra i più importanti nel mondo per capitalizzazione ed ha l'obiettivo di diventare leader in Europa.

Andamento titolo
Andamento principali voci di bilancio
Dati di bilancio Credit Agricole
Voci di bilancio2014var %2015var %2016
Margine di Interesse11.994,009,1513.092,00-6,3812.257,00
Margine di Intermediazione16.500,0013,5018.728,00-7,2517.371,00
Risultato di Gestione5.403,0032,247.145,00-20,555.677,00
% sul margine di intermed.32,75----38,15----32,68
Risultato Ante Imposte3.225,0050,984.869,00-4,504.650,00
% sul margine di intermed.19,55----26,00----26,77
Utile di Esercizio2.756,0044,093.971,00-0,403.955,00
% sul margine di intermed.16,70----21,20----22,77
Totale Attivo1.589.076,00-3,761.529.294,00-0,331.524.232,00
Patrimonio Netto56.116,005,9159.435,007,5763.937,00
ROE4,91----6,68----6,19

Vuoi pubblicare i nostri articoli sul tuo sito web? scrivi a info@evaluation.it

Le informazioni contenute in questo scritto di Evaluation.it si basano su fonti ritenute attendibili, non ne possiamo tuttavia garantire l'assoluta esattezza o veridicità. Le opinioni espresse in questo scritto possono essere modificate senza preavviso. Questo scritto è redatto al solo scopo informativo e non costituisce sollecitazione al pubblico risparmio. Chiunque ne faccia uso diverso da quello per cui è stato pensato se ne assume la piena responsabilità.
ulteriori informazioni