Scheda Società Oracle

 Home / Schede aziende / Scheda Oracle
Dati Societari

Azioni in circolazione
4122,730 mln.

Capitalizzazione
191.006,08 mln. USD

Pagella
Redditività
Solidità
Crescita
Rischio
Profilo Societario

Oracle, fondata nel 1977, è attualmente la seconda società mondiale nel software, attiva in più di 145 paesi e con un numero di 43.000 dipendenti nel mondo. I prodotti di Oracle sono destinati principalmente alle imprese ed alle pubbliche amministrazioni. I software sviluppati dalla società appartengono a due grandi categorie; la prima è quella degli applicativi gestionali, mentre la seconda è quell'insieme di soluzioni per integrare e gestire in rete le aziende. Le applicazioni disponibili per le aziende vanno dai database per la gestione dei clienti a quelli per la razionalizzazione della supply chain e la finanza.

Andamento titolo
Andamento principali voci di bilancio
Dati di bilancio Oracle
Voci di bilancio2014var %2015var %2016
Totale Ricavi38.275,00-0,1338.226,00-3,0837.047,00
Margine Operativo Lordo17.667,00-5,2916.732,00-9,6815.113,00
Ebitda margin46,16----43,77----40,79
Risultato Operativo14.759,00-6,0213.871,00-9,1312.604,00
Ebit Margin38,56----36,29----34,02
Risultato Ante Imposte13.704,00-6,3512.834,00-10,8511.442,00
Ebt Margin35,80----33,57----30,89
Risultato Netto10.955,00-9,289.938,00-10,438.901,00
E-Margin28,62----26,00----24,03
PFN (Cassa)-14.644,00-15,26-12.410,00-1,13-12.270,00
Patrimonio Netto47.447,003,4849.098,00-2,6647.790,00
Capitale Investito32.803,0011,8436.688,00-3,1835.520,00
ROE23,09----20,24----18,63
ROI44,99----37,81----35,48

Vuoi pubblicare i nostri articoli sul tuo sito web? scrivi a info@evaluation.it

Le informazioni contenute in questo scritto di Evaluation.it si basano su fonti ritenute attendibili, non ne possiamo tuttavia garantire l'assoluta esattezza o veridicità. Le opinioni espresse in questo scritto possono essere modificate senza preavviso. Questo scritto è redatto al solo scopo informativo e non costituisce sollecitazione al pubblico risparmio. Chiunque ne faccia uso diverso da quello per cui è stato pensato se ne assume la piena responsabilità.
ulteriori informazioni