Analisi Fondamentale Luxottica

 Home / Analisi Titoli / Analisi Titolo Luxottica
Dati Societari

Azioni in circolazione
484,265 mln.

Capitalizzazione
23.186,61 mln. EURO

Pagella
Redditività
Solidità
Crescita
Rischio
Rating
Hold
Profilo Societario

Luxottica Group è leader mondiale nella progettazione, produzione e distribuzione di montature da vista e di occhiali da sole di fascia alta e medio-alta, con circa 5.800 negozi operanti sia nel segmento vista che sole in Nord America, Asia-Pacifico e Cina e un portafoglio ben bilanciato di 25 marchi, di cui 8 propri e 17 in licenza. Tra i marchi propri figurano Ray-Ban, il brand di occhiali da sole e vista più conosciuto e venduto al mondo, Vogue, Persol, Arnette e Revo. I marchi in licenza includono Bvlgari, Burberry, Chanel, Dolce & Gabbana, Prada, Versace, Polo Ralph Lauren (da febbraio 2007) e Tiffany & Co. (dal 2008). I prodotti del Gruppo sono progettati e realizzati in sei impianti produttivi in Italia e due, interamente controllati, in Cina. Luxottica Group vende i propri prodotti in 130 paesi, con una presenza diretta nei principali 38 mercati mondiali.

Andamento titolo

Le azioni Luxottica fanno parte del paniere Ftse Mib e rientrano nel segmento Blue Chips.
Luxottica mostra una rischiosità inferiore alla media del mercato (beta minore di 1) che riflette la diversificazione geografica del business e la bassa correlazione dei ricavi al ciclo economico.
Negli ultimi 3 anni il titolo Luxottica ha registrato una performance positiva (+25,7%) contro il +13,8% dell'indice Ftse Mib: le azioni sono rimaste in una fase laterale fino a novembre 2014, successivamente è iniziato un trend rialzista che ha portato a guadagni superiori al 40% ai massimi di agosto 2015 seguito da una forte correzione che sembra tuttora in corso.

Dati Finanziari
Voci di bilancio2014var %2015var %2016
Totale Ricavi7.652,3215,488.836,582,829.085,71
Margine Operativo Lordo1.541,6120,221.853,330,261.858,11
Ebitda margin20,15----20,97----20,45
Risultato Operativo1.157,6118,901.376,44-2,271.345,27
Ebit Margin15,13----15,58----14,81
Risultato Ante Imposte1.060,0820,551.277,913,191.318,69
Ebt Margin13,85----14,46----14,51
Risultato Netto646,0224,90806,875,63852,32
E-Margin8,44----9,13----9,38
PFN (Cassa)1.012,92-0,721.005,5817,051.176,99
Patrimonio Netto4.928,789,925.417,726,775.784,38
Capitale Investito6.080,177,886.559,508,567.120,74
ROE13,11----14,89----14,73
ROI19,48----21,43----19,33
Commento ai dati di bilancio

Nel triennio 2013-2015 Luxottica ha mostrato una crescita del fatturato del 20,8% mentre il margine operativo lordo è cresciuto del 30,3% grazie ad una crescita di 1,5 punti dell'Ebitda margin; il risultato operativo è aumentato del 30,4% mentre l'utile netto è passato da 548,9 a 806,9 milioni di Euro (+47%). La redditività del capitale investito (ROI) è migliorata di quasi 3 punti superando il 21% mentre il ROE è aumentato di 1,7 punti al 14,9%. In calo di oltre 450 milioni, l'indebitamento finanziario netto con il rapporto debt to equity che è passato da 0,35 a 0,19.

Comparables
AziendaP/EP/BVDividend Yield %
Luxottica29,344,361,82%
Safilo13,950,560%
Essilor31,294,070,93%

Commento : nel raffronto con le principali società quotate nel settore dell'occhialeria Luxottica risulta nella media sulla base del multiplo Price/Earnings (Prezzo Utili) mentre è la più cara per quanto riguarda il Price/Book Value (Prezzo/Valore Contabile); il rendimento da dividendi è il più alto tra le società considerate ma piuttosto basso in valore assoluto (inferiore al 2%).

Plus e Minus

Opportunità : espansione nei mercati emergenti, acquisizione di nuovi marchi in licenza

Rischi : rallentamento della crescita nei paesi emergenti

Ultime News

25/07/2017 - Luxottica: ricavi e margini in crescita nel I semestre

Luxottica prosegue nel percorso di riorganizzazione e rinnovamento strategico del gruppo chiudendo il primo semestre con una buona crescita dei ricavi ed un miglioramento della marginalità. Nel dettaglio il fatturato cresce del 4,2% a 4917 milioni di euro (+1,8% a cambi costanti), l'EBITDA (margine operativo lordo) è di 1145 milioni (+10,4% con una marginalità in crescita di 1,3 punti al 23,3%), i... continua »

02/03/2017 - Luxottica: ricavi e utile in crescita

Risultati economici in crescita per Luxottica in vista dell'integrazione con Essilor: nel 2016 i ricavi sono aumentati del 2,8% a 9086 milioni di Euro (+3,9% a cambi costanti), l'Ebitda adjusted ha raggiunto i 1945 milioni (+1,3% con una marginalità sul fatturato sostanzialmente stabile) e il risultato operativo i 1345 milioni (-2,3%); buona crescita per il risultato netto che raggiunge gli 851 mi... continua »

Ipotesi Valutazione e Sensitivity Analysis

Nell'applicazione del metodo dei flussi di cassa scontati e dell'Economic Value Added si sono ipotizzati:
- un tasso di crescita dei ricavi che passa dal 6,5% del 2016 al 4% di lungo periodo;
- margini sulle vendite in miglioramento dal 21,6% del 2016 al 22,4% del 2018 ed anni successivi;
- una redditività operativa (ROI) di lungo periodo del 29,7%
Infine si prevedono un tax rate al 36% ed un payout in progressiva crescita fino al 79%.
I risultati del modello convergono su un valore per azione di 51,5 Euro che tende a crescere (ridursi) di 3,2 Euro per ogni punto in più (in meno) del margine sulle vendite come mostrato nella figura seguente.



Analisi Titolo Luxottica in formato PDF

I target price e le indicazioni di acquisto contenute in questo articolo sono ottenute per mezzo dell'applicativo Step 3.0 sulla base dei dati di mercato disponibili al giorno dell'analisi e della formulazione di ipotesi sul futuro dei risultati finanziari della società analizzata. Dette indicazioni sono fornite esclusivamente a titolo informativo e non intendono in alcun modo costituire sollecitazione al pubblico risparmio o promuovere alcuna forma di investimento finalizzata a porre in atto transazioni sui mercati finanziari. Qualsiasi decisione di investimento che dovesse essere presa dagli utenti del sito, sulla base delle informazioni qui fornite, è di loro esclusiva responsabilità e deve intendersi assunta in piena autonomia decisionale, sotto la loro responsabilità e a loro esclusivo rischio.