Scheda Società Aquafil

 Home / Schede aziende / Scheda Aquafil
Dati Societari

Azioni in circolazione
51,219 mln.

Capitalizzazione
429,22 mln. EURO

Pagella
Redditività
Solidità
Crescita
Rischio
Profilo Societario

Aquafil, fondata nel 1965, è uno dei principali attori, in Italia e nel mondo, nella produzione di fibre sintetiche, in special modo di quelle per applicazioni in poliammide 6. Il Gruppo, con oltre 2.700 collaboratori, è presente in tre continenti e opera attraverso due aree di prodotto: 1. BCF (Bulk Continuous Filaments): fili sintetici per la pavimentazione tessile usati nei settori contract (uffici, luoghi pubblici, hotel), automotive (tappeti e rivestimenti per auto) e residenziale. 2. NTF (Nylon Textile Filaments): fili sintetici per i settori dell'abbigliamento e dello sport. Il Gruppo è il fornitore principale di alcuni dei più importanti marchi italiani ed europei nei settori abbigliamento, intimo e sportswear.

Andamento titolo
Andamento principali voci di bilancio
Dati di bilancio Aquafil
Voci di bilancio2016var %2017var %2018
Totale Ricavi482,3413,94549,591,50557,81
Margine Operativo Lordo59,196,4162,987,7167,83
Ebitda margin12,27----11,46----12,16
Risultato Operativo34,409,4537,659,4041,19
Ebit Margin7,13----6,85----7,38
Risultato Ante Imposte26,571,0226,8438,1637,08
Ebt Margin5,51----4,88----6,65
Risultato Netto19,7028,0125,2219,3630,10
E-Margin4,08----4,59----5,40
PFN (Cassa)122,83-8,76112,0740,33157,27
Patrimonio Netto104,8719,67125,5014,59143,81
Capitale Investito234,253,93243,4526,02306,78
ROE18,78----20,09----20,93
ROI15,11----15,85----13,68

Vuoi pubblicare i nostri articoli sul tuo sito web? scrivi a info@evaluation.it

Le informazioni contenute in questo scritto di Evaluation.it si basano su fonti ritenute attendibili, non ne possiamo tuttavia garantire l'assoluta esattezza o veridicità. Le opinioni espresse in questo scritto possono essere modificate senza preavviso. Questo scritto è redatto al solo scopo informativo e non costituisce sollecitazione al pubblico risparmio. Chiunque ne faccia uso diverso da quello per cui è stato pensato se ne assume la piena responsabilità.
ulteriori informazioni