Analisi IPO Unieuro

 Home / Analisi IPO / Analisi IPO Unieuro
Offerta IPO

Nr. azioni offerte
8,50 mln.

Intervallo di prezzo
13,00 - 16,50 Euro

Lotto minimo
non previsto

Pagella
Redditività
Solidità
Crescita
Rischio
Range prezzo valutazione del titolo
Profilo Societario

Unieuro è uno dei leader del mercato nazionale italiano nel settore della commercializzazione di elettrodomestici e prodotti elettronici di consumo. Unieuro opera quale distributore omnicanale integrato, commercializzando e offrendo le seguenti categorie di prodotti e servizi: (i) Grey; (ii) White; (iii) Brown; (iv) Altri Prodotti; (v) Servizi.

Analisi IPO

Sulla base del prezzo finale di collocamento (11 Euro) Unieuro è stata collocata ad un multiplo P/U di 20,7 ed EV/Ebitda di 5,75. Questi valori possono essere confrontati con un comparable quotato come Esprinet che presenta multipli rispettivamente di 15,5 e 7,2. Il titolo sembrerebbe quindi in linea con la valutazione del principale operatore del settore già quotato.

Dati Finanziari
Voci di bilancio2016var %2017var %2018
Totale Ricavi1.569,616,201.666,8612,801.880,19
Margine Operativo Lordo42,75-10,9138,087,6941,01
Ebitda margin2,72----2,29----2,18
Risultato Operativo24,03-16,2520,13-4,1819,29
Ebit Margin1,53----1,21----1,03
Risultato Ante Imposte17,14-16,8014,26-18,2811,66
Ebt Margin1,09----0,86----0,62
Risultato Netto10,648,8811,59-5,4310,96
E-Margin0,68----0,70----0,58
PFN (Cassa)25,94-92,451,96130,534,52
Patrimonio Netto73,4315,7284,98-9,1477,22
Capitale Investito109,59-11,7496,72-3,9492,91
ROE14,49----13,64----14,19
ROI24,18----23,15----23,60
Commento ai dati di bilancio

Nel triennio 2014-2016 Unieuro ha visto crescere il fatturato da 755,5 a 1569,6 milioni di Euro (+107,8%) mentre il margine operativo lordo è cresciuto del 61% a 42,75 milioni; il risultato operativo è passato da 14,9 a 24 milioni di Euro (+61,4%) mentre il risultato netto è cresciuto del 131,5% a 10,6 milioni. Gli indicatori di redditività vedono il ROE passare dal 12% al 14,5% ed il ROI crescere di quasi 9 punti al 24,2%. A livello patrimoniale si registra una diminuzione dell'indebitamento finanziario netto, passato da 57,4 a 25,9 milioni di Euro, con un debt to equity in calo da 1,5 a 0,35.

Ipotesi Valutazione e Sensitivity Analysis

Per la valutazione di Unieuro sono state formulate le seguenti ipotesi:

- tasso di crescita dei ricavi che passa dal 7,5% del 2017 al 3% di lungo periodo;
- Ebitda margin in crescita dal 2,25% del 2017 al 2,4% del 2020 e seguenti;
- un ROI di lungo periodo del 25,2%;
- tax rate al 35% su tutto il periodo di previsione;

Il risultato del metodo secondo i flussi di cassa scontati - Eva si situa su un valore di 12,09 Euro (inferiore al minimo della forchetta di prezzo ma superiore al prezzo finale di collocamento di 11 Euro) tuttavia, ipotizzando un diverso andamento dei margini, si giunge a risultati che vanno da 14,22 Euro (ipotesi ottimistica) a 9,96 Euro (ipotesi pessimistica) come evidenziato nell'immagine seguente (nella quale la linea color arancio rappresenta il prezzo di collocamento).



Analisi IPO Unieuro in formato PDF

I target price e le indicazioni di acquisto contenute in questo articolo sono ottenute per mezzo dell'applicativo Step 3.0 sulla base dei dati di mercato disponibili al giorno dell'analisi e della formulazione di ipotesi sul futuro dei risultati finanziari della società analizzata. Dette indicazioni sono fornite esclusivamente a titolo informativo e non intendono in alcun modo costituire sollecitazione al pubblico risparmio o promuovere alcuna forma di investimento finalizzata a porre in atto transazioni sui mercati finanziari. Qualsiasi decisione di investimento che dovesse essere presa dagli utenti del sito, sulla base delle informazioni qui fornite, è di loro esclusiva responsabilità e deve intendersi assunta in piena autonomia decisionale, sotto la loro responsabilità e a loro esclusivo rischio.