Analisi IPO Landi Renzo

 Home / Analisi IPO / Analisi IPO Landi Renzo
Offerta IPO

Nr. azioni offerte
40 mln.

Intervallo di prezzo
4,4 - 3,5 Euro

Lotto minimo
1000 azioni

Pagella
Redditività
Solidità
Crescita
Rischio
Range prezzo valutazione del titolo
Profilo Societario

Il Gruppo Landi Renzo è attivo nella progettazione, produzione e commercializzazione di sistemi ecocompatibili di alimentazione a GPL ed a metano per autotrazione. Il Gruppo gestisce tutte le fasi del processo che conduce alla produzione ed alla vendita di sistemi di alimentazione per autotrazione, che comprendono le attività di ricerca e sviluppo, pianificazione e acquisti, coordinamento logistico della produzione dei componenti e dei sistemi (svolta quasi interamente in outsourcing) nonchè controllo qualità degli stessi, marketing, distribuzione e vendita dei sistemi finiti.

Analisi IPO

Landi Renzo utilizzerà il ricavato dell?aumento di capitale derivante dall?Ipo per supportare la strategia di crescita e di espansione internazionale e principalmente per il potenziamento della funzione di ricerca e sviluppo, per effettuare eventuali acquisizioni di società operanti nel settore sia in Italia che all?estero, e per rafforzare l?attuale struttura distributiva. Sulla base delle dichiarazioni del management si prevede un payout del 30-40% che corrisponderebbe, sulla base dei risultati previsti per il 2007 e del valore intermedio della forchetta di prezzo, ad un rendimento del 1,5%.

Dati Finanziari
Voci di bilancio2018var %2019var %2020
Totale Ricavi189,561,53192,45-25,82142,77
Margine Operativo Lordo24,2211,4727,00-69,208,31
Ebitda margin12,78----14,03----5,82
Risultato Operativo11,2714,8512,94-142,81-5,54
Ebit Margin5,94----6,72-----3,88
Risultato Ante Imposte4,19103,448,51-233,79-11,39
Ebt Margin2,21----4,42-----7,98
Risultato Netto4,5331,975,98-231,23-7,85
E-Margin2,39----3,11-----5,50
PFN (Cassa)52,8716,8261,7718,0572,92
Patrimonio Netto59,5811,3466,33-15,1056,31
Capitale Investito114,0913,70129,730,81130,79
ROE7,61----9,02-----13,94
ROI10,02----10,10-----4,29
Commento ai dati di bilancio

Nel triennio 2004-2006 Landi Renzo ha registrato un incremento del fatturato del 115% circa mentre il margine sulle vendite (MOL) è cresciuto del 240% grazie ad un miglioramento dei margini di circa 8 punti; il risultato operativo è cresciuto ad un ritmo ancora maggiore con un +340% (passando da 6,2 a 27,5 milioni di Euro) mentre l'utile è aumentato del 417% a 16,7 milioni di Euro. Nel periodo in questione gli indicatori di redditività mostrano consistenti progressi con il ROE che passa dal 11,8% al 38,3% e il ROI che si moltiplica per tre al 51,4%. A livello patrimoniale si registra una diminuzione del rapporto di indebitamento (debt to equity) che passa da 0,4 a 0,17.

Ipotesi Valutazione e Sensitivity Analysis

Per la valutazione di Landi Renzo sono state formulate le seguenti ipotesi:

- tasso di crescita dei ricavi decrescente dal 15% del 2007 al 12% del 2008 e 10% del 2009 con successiva stabilizzazione al 5% di lungo periodo;
- margini lordi sulle vendite in lieve peggioramento al 21,5% nel 2007 e 21% nel 2008 e 20,5% nel 2009 ed anni successivi;
- tasso di rotazione delle immobilizzazioni stabile al livello dell'ultimo anno (con una redditività del capitale investito di lungo periodo del 43% circa);
- tax rate stabile al 39%

Il risultato del metodo secondo i flussi di cassa scontati - Eva si situa su un valore di 4 Euro (nella parte intermedia della forchetta di prezzo) tuttavia, ipotizzando un diverso andamento dei margini, si giunge a risultati che vanno da 4,62 Euro (ipotesi ottimistica) a 3,39 Euro (ipotesi pessimistica) come evidenziato nell'immagine seguente (nella quale la linea rossa rappresenta il valore medio dell'intervallo di prezzo).



Analisi IPO Landi Renzo in formato PDF

I target price e le indicazioni di acquisto contenute in questo articolo sono ottenute per mezzo dell'applicativo Step 3+ sulla base dei dati di mercato disponibili al giorno dell'analisi e della formulazione di ipotesi sul futuro dei risultati finanziari della società analizzata. Dette indicazioni sono fornite esclusivamente a titolo informativo e non intendono in alcun modo costituire sollecitazione al pubblico risparmio o promuovere alcuna forma di investimento finalizzata a porre in atto transazioni sui mercati finanziari. Qualsiasi decisione di investimento che dovesse essere presa dagli utenti del sito, sulla base delle informazioni qui fornite, è di loro esclusiva responsabilità e deve intendersi assunta in piena autonomia decisionale, sotto la loro responsabilità e a loro esclusivo rischio.